Quindi hai mandato a prendere il tuo amato iPhone o Samsung per una nuotata e ora ti chiedi perché non funziona o quale sia la cosa migliore da fare, quindi entriamo nel merito. È uno degli argomenti più controversi, pieno di cattivi consigli e storie di mogli da aggiungere al mix. Quindi leggi questo articolo per comprendere appieno la migliore azione da intraprendere.

Se hai bagnato il telefono sotto la pioggia, lo hai lasciato cadere nell’acqua o ci hai versato sopra del liquido, non sei il solo. Uno studio suggerisce che il 25% degli utenti di smartphone ha danneggiato il proprio smartphone con acqua o altro tipo di liquido.

La penetrazione di liquidi in uno smartphone può influire sul dispositivo in diversi modi. Potrebbe portare a:

  • foto sfocate, se l’umidità rimane intrappolata nell’obiettivo della fotocamera
  • audio disturbato o assente
  • gocce di liquido sotto lo schermo
  • l’incapacità di caricare
  • la ruggine delle parti interne, o
  • la fine totale di tutte le funzionalità.

Giusto per essere chiari, nessun iPhone in circolazione è completamente impermeabile. Se lasci un telefono nell’acqua o in un altro liquido abbastanza a lungo, morirà. Per questo motivo, i produttori tendono a usare il termine “resistente all’acqua”.

La Commissione Elettrotecnica Internazionale utilizza le valutazioni per descrivere la durata di un dispositivo. Questo è chiamato codice IP del dispositivo. Il Codice IP è composto da due numeri. Il primo numero rappresenta la protezione del dispositivo contro gli oggetti solidi (da 0 a 6, dove 0 non è affatto protettivo). Il secondo numero rappresenta la protezione del dispositivo dai liquidi (da 0 a 9, dove 0 non indica alcuna protezione).

Spesso sentiamo i clienti dire: “Pensavo che gli iPhone dovessero essere impermeabili?” Come accennato in precedenza, la realtà è che nella migliore delle ipotesi sono resistenti all’acqua e poniti una domanda. Se dovrebbero essere impermeabili, perché non sono coperti dalla garanzia Apple?

Telefono danneggiato dall’acqua cosa fare?

Conserva il riso per la serata al curry!

Gradini del telefono danneggiati dall’acqua

  • 1: NIENTE PANICO! Ciò che nessuno manca di dirti è che nella stragrande maggioranza dei casi vengono causati più danni dopo l’esposizione all’acqua, con i clienti che continuano a tentare di utilizzarlo o caricare il dispositivo. Se puoi, spegni il telefono, fallo! e non caricare MAI un dispositivo che è stato esposto all’acqua, altrimenti cambierai almeno anche la porta di ricarica.
  • 2. Se il telefono è in una custodia o in una protezione per lo schermo , toglila. 
  • 3. Rimuovi la batteria (se possibile) e rimuovi il vassoio della SIM.
  • 4. Pulisci il dispositivo con un panno asciutto e assorbente. 
  • 5. Eliminare accuratamente il liquido in eccesso con aria compressa o soffiando con attenzione. 
  • 6. Lasciarlo riposare e asciugare, con le porte aperte rivolte verso il basso per consentire all’acqua di defluire dalla porta di ricarica.

A questo punto hai fatto tutto il possibile per evitare ulteriori danni. Il nostro consiglio personale sarebbe, se hai un tecnico di fiducia per la riparazione del telefono, chiedigli di aprirlo, asciugarlo e pulirlo completamente prima di tentare di riaccenderlo. Le riparazioni del telefono sono costose e secondo noi vale la pena chiedere a qualcuno di dargli una prima occhiata perché potrebbe farti risparmiare centinaia di sterline in futuro.

Ripara i danni causati dall’acqua al telefono

Un telefono o un tablet danneggiato dall’acqua non significa necessariamente la fine del tuo dispositivo? Ma dovrebbe essere eseguita solo da un tecnico telefonico qualificato. 

Di solito un controllo del circuito per eventuali componenti danneggiati o corrosi dall’ossidazione, seguito da una diagnosi completa per stabilire esattamente quali componenti potrebbero essere compromessi. Se il trattamento iniziale ha successo in questa fase, potrebbe trattarsi semplicemente di richiedere la sostituzione di componenti del telefono. In alcuni casi, a seconda del livello di esposizione all’acqua, è talvolta necessaria la pulizia ad ultrasuoni.

Quanto costerà riparare i danni causati dall’acqua?

Questa è la domanda da un milione di dollari ed è impossibile rispondere poiché ogni telefono cellulare danneggiato dall’acqua sarà diverso. Come accennato, seguire i passaggi precedenti aiuterà a eliminare ulteriori danni. Tuttavia in alcune situazioni, anche se rare, è quello che chiamiamo un “lavoro assicurativo” in cui il potenziale costo di riparazione non pesa sul costo del telefono, quindi è importante agire rapidamente seguendo i passaggi precedenti.

Conclusione sui danni causati dall’acqua del telefono:

In alcune circostanze il telefono può bagnarsi e non mostrare segni di danneggiamento, poi dopo qualche giorno iniziano a manifestarsi i sintomi. Ciò è dovuto all’acqua che si muove all’interno o alla corrosione che si diffonde come il cancro. In altri è evidente molto rapidamente che lo schermo deve almeno essere sostituito, mostrando linee verdi, non rispondendo o completamente vuoto. In ogni caso, quando un telefono è stato esposto a danni causati dall’acqua, è necessario applicare lo stesso processo di cui sopra indipendentemente dal fatto che sia possibile vedere il danno o meno per prevenire ulteriori danni al telefono o perdita di dati.


Mille grazie per aver dedicato del tempo a leggere questo articolo, speriamo che tu lo abbia trovato utile. Se ritieni che ci sia sfuggito qualcosa o desideri che qualcosa venga trattato in modo più approfondito, non esitare a contattarci e ricorda che se hai bisogno di uno dei nostri tecnici per  riparare il tuo telefono,  contattaci.